andreadenaro.com Log Log

andreadenaro.com
Title: Log Log
Keywords:
Description: andrea denaro innovator digital and social media expert
andreadenaro.com is ranked 16769445 in the world (amongst the 40 million domains). A low-numbered rank means that this website gets lots of visitors. This site is relatively popular among users in the united states. It gets 50% of its traffic from the united states .This site is estimated to be worth $7,141. This site has a low Pagerank(0/10). It has 1 backlinks. andreadenaro.com has 43% seo score.

andreadenaro.com Information

Website / Domain: andreadenaro.com
Website IP Address: 65.39.205.57
Domain DNS Server: ns2.register.it,ns1.register.it

andreadenaro.com Rank

Alexa Rank: 16769445
Google Page Rank: 0/10 (Google Pagerank Has Been Closed)

andreadenaro.com Traffic & Earnings

Purchase/Sale Value: $7,141
Daily Revenue: $19
Monthly Revenue $586
Yearly Revenue: $7,141
Daily Unique Visitors 1,800
Monthly Unique Visitors: 54,000
Yearly Unique Visitors: 657,000

andreadenaro.com WebSite Httpheader

StatusCode 200
Date Mon, 01 Aug 2016 15:25:35 GMT
Content-Type text/html; charset=UTF-8

andreadenaro.com Keywords accounting

Keyword Count Percentage

andreadenaro.com Traffic Sources Chart

andreadenaro.com Similar Website

andreadenaro.com Alexa Rank History Chart

andreadenaro.com aleax

andreadenaro.com Html To Plain Text

Log Log Italiano English Contattami Andrea Denaro Log Log Italiano English Contattami Andrea Denaro Il messaggio di Angela Ahrendts, Chief Retail di Apple è un caso di studio Sono rimasto affascinato dal video che sta girando in queste ore in rete. A parlare è Angela Ahrendts, capo della rete di vendita retail di Apple. I toni e linguaggi sono veramente all'estremo opposto rispetto ai formalismi nostrani. Posted in dnsee. April 22, 2015 by Andrea Denaro. April 22, 2015 Andrea Denaro dnsee Post a comment I 4 driver che determinano la durata dei cicli industriali di eccellenza al giorno d'oggi Il concetto molto semplice è che la leadership nel mercato di un prodotto, di un marchio e più in generale di una azienda è sempre più labile, di breve durata e di difficile difesa. Se prima ci si mettevano decenni per creare valore in questo senso, e poi si viveva di rendita, oggi ci si mette molto meno ma la rendita non c'è più. Posted in dnsee. November 5, 2014 by Andrea Denaro. November 5, 2014 Andrea Denaro dnsee Post a comment Costringere l'utente a cambiare password periodicamente: una idiozia Esistono alcuni sistemi progettati per complicarci la vita, nati da una visione totalmente surreale ed astratta di quello che poi gli utenti realmente fanno. I sistemi così progettati sono talmente complessi da usare che paradossalmente sono meno sicuri. September 24, 2014 by Andrea Denaro. September 24, 2014 Andrea Denaro Post a comment Il vero valore dell'IPO di Alibaba, oltre i 220 miliardi di dollari Ha fatto notizia la ricchezza dell'IPO, in pochi hanno notato cosa questo significa per l'economia mondiale ed in particolare americana, costruita negli ultimi anni in particolare, su bit e pixel. September 23, 2014 by Andrea Denaro. September 23, 2014 Andrea Denaro Post a comment Il real time marketing è la prossima frontiera della comunicazione Gli ultimi mesi sono stati per me un periodo ricco di stimoli, ma anche molto impegnativo e per questo non ho avuto modo di dedicarmi con costanza a questo semplice sito. Tuttavia è stata anche l'occasione per riflettere su molti temi "professionali", tra i quali "dove sta andando la comunicazione?". Quello che è certo è che ormai la comunicazione con gli utenti deve plasmarsi in tempo reale. Quali competenze servono per gestire progetti così complessi? Posted in dnsee and tagged with marketing, real-time, service design, tencologia, comunicazione, dnsee, strategia, digital. June 24, 2014 by Andrea Denaro. June 24, 2014 Andrea Denaro marketing real-time service design tencologia comunicazione dnsee strategia digital dnsee Post a comment Il colpo che Apple ha sferrato a Microsoft, Google e Samsung. C'é un aspetto del Keynote di ieri che é passato inosservato a molti e che é ben più importante di qualsiasi nuovo iPad Air. Ad una iniziale delusione su quanto presentato (solo nuove features e non invece nuovi prodotti), é seguita una interessante rilettura di alcuni media internazionali. La vera novità infatti é che tutti i prodotti software di base di Apple sono oggi free! Il sistema operativo é una comodity; i programmi di prima utilità sono una comodity. Devo dire un pensiero molto *jobs style*. Per prima cosa é l'affermazione **formale** che il successo di Apple non é il prodotto, ma é l'ecosistema. In altri termini non é importante quanti iPad vendi, ma il mondo che crei intorno all'utente iPad. é talmente appagante il mondo Apple per l'utente che vi entra, e così complesso uscirne, che gli utenti pagano all'ecosistema miliardi di dollari l'anno. Quindi il prodotto non é il fine, ma il mezzo. E quindi a tutti quelli che plaudono alle perdite di posizione nella classifica dei device più venduti, questa é la risposta giusta. Il secondo interessante aspetto é che, nonostante a prima vista sembri un controsenso puntare sul ferro oggigiorno, in un mondo ricco di aziende completamente virtuali e che sono quotate miliardi, proprio grazie alla totale scalabilitá del loro modello di business, é proprio il device é un punto chiave dell'ecosistema che imbriglia l'utente. Un bel colpo ai fianchi che Apple sferra ai suoi principali competitor: a Microsoft, che ha costruito la sua fortuna su software, costringendola a ridurre sensibilmente i suoi ricavi; a Google andando a competere sulla qualità ed experience del prodotto a parità di.... gratuitá; a Samsung che sarà costretta a comprare altre costose licenze software dai suddetti operatori. Ed ecco finalmente spiegato perché negli ultimi mesi Nokia é finita a Seattle e Motorola a Mountain View. E perché Samsung spera di creare il suo OS. Insomma chi dice che la Apple ha perso il suo spirito innovatore (me per primo) dovrebbe rileggere con maggiore attenzione le mosse pacate di Tim. Posted in dnsee and tagged with apple, google, microsoft. October 23, 2013 by Andrea Denaro. October 23, 2013 Andrea Denaro apple google microsoft dnsee Post a comment Dal raddrizzamento della Concordia, l'Italia ne esce ancora più storta Perdonatemi, non voglio essere il solito esterofilo, ma proprio non capisco il merito dell'Italia nell'affare Concordia, se non quello di aver fornito un capitano imbecille e degli scogli sui quali arenarsi. Tutti i giornali parlano di grandi meriti per l'Italia che ha riscattato la propria immagine... Riscatto? Come? Cosa c'è di straordinario? Pensavano forse di lasciarla lì? Più che altro da tutta questa storia abbiamo imparato due semplici lezioni, noi che abbiamo li occhi minimamente aperti per vedere che fuori da l'Italia "c'è tutto un mondo intorno", se mai ne avevamo bisogno. Siamo una delle patrie dell'ingegneria navale, eppure siamo andati a prendere un Sudafricano per tirarci fuori dai guai. Quindi o non siamo abbastanza bravi, o l'unico modo per fare velocemente (e seriamente) questa cosa era andare a prendere il meglio che il mondo offre. Finalmente qualcuno lo ha capito: viviamo in una società globalizzata, dove la serietà, professionalità e competenze valgono più di un passaporto! Seconda lezione: i giovani non sono poi così inaffidabili. Degli 11 eroi, come li chiama il corriere, quasi la metà hanno sui trentanni o meno. Ovviamente tutti provenienti da altri paesi. Gli unici italiani parte del team sono oltre i 50, addirittura oltre i 60. Nulla contro le persone più mature, vorrei solo vivere in un paese dove i giovani hanno più spazio, sono più responsabilizzati e meno coccolati. September 18, 2013 by Andrea Denaro. September 18, 2013 Andrea Denaro Post a comment Fallire fa parte del sucesso Avrò segnato 11 volte canestri vincenti sulla sirena, e altre 17 volte a meno di dieci secondi dalla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di 9000 tiri. Ho perso quasi 300 partite. 26 volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. M. Jordan September 17, 2013 by Andrea Denaro. September 17, 2013 Andrea Denaro Post a comment Il culto di Steve travolgerà la Apple, fin quando non arriverà un Papa Francesco anche a Cupertino ?La Apple ha preferito assecondare i suoi investitori (forse miopi) invece di seguire il mercato, scegliendo un ottimo CEO ad un visionario, forse un po' matto. I prodotti Apple sono sempre migliori, eppure oggi manca nel mix straordinario del successo di Apple un ingrediente fondamentale, Steve. Posted in dnsee and tagged with dnsee, steve jobs, apple, iphone, marketing, business. April 29, 2013 by Andrea Denaro. April 29, 2013 Andrea Denaro dnsee steve jobs apple iphone marketing business dnsee Post a comment Chi è Nick D'Aloisio e perché non ha senso stupirsi per 30 milioni Non credo che Yahoo abbia pagato 30 milioni solo per una app che, probabilmente avrebbe potuto replicare, ma soprattutto per avere a bordo un ragazzo geniale come Nick sul quale costruire un nuova era per l'azienda di Sunnyvale. Posted in dnsee and tagged with dnsee, summly, iphone, apple, yahoo. March 27, 2013 by Andrea Denaro. March 27, 2013 Andrea Denaro dnsee summly iphone apple yahoo dnsee Post a comment Older Log Log Andrea Denaro Italiano English Contattami Andrea Denaro My name in Andrea I use my expertises and passion to help companies to extend, expand and develop their businesses in the digital era. . About me I'm the founder of: . dnsee . weta.lk . RadioHotels twitter foursquare linkedin google flickr instagram facebook Powered by Squarespace. Content is for demonstration purposes only. Copyright ? 2009-2012, Andrea Denaro. All rights reserved.

andreadenaro.com Whois

Domain Name: ANDREADENARO.COM
Registry Domain ID: 1567586434_DOMAIN_COM-VRSN
Registrar WHOIS Server: whois.register.it
Registrar URL: http://we.register.it
Updated Date: 2015-10-04T00:00:00Z
Creation Date: 2009-09-01T00:00:00Z
Registrar Registration Expiration Date: 2016-09-01T00:00:00Z
Registrar: REGISTER.IT S.P.A.
Registrar IANA ID: 168
Registrar Abuse Contact Email: abuse[at]register.it
Registrar Abuse Contact Phone: +39.0353230310
Reseller:
Domain Status: ok
Registry Registrant ID:
Registrant Name: Interactive Thinking Srl
Registrant Organization: Interactive Thinking Srl
Registrant Street: Via Flaminia vecchia 495
Registrant City: ROma
Registrant State/Province: RM
Registrant Postal Code: 00191
Registrant Country: IT
Registrant Phone: +39.06332745
Registrant Phone Ext:
Registrant Fax: +39.0633274555
Registrant Fax Ext:
Registrant Email: d.ghermezian@dnsee.com
Registry Admin ID:
Admin Name: David Ghermezian
Admin Organization: David Ghermezian
Admin Street: Via Flaminia vecchia 495
Admin City: ROma
Admin State/Province: RM
Admin Postal Code: 00191
Admin Country: IT
Admin Phone: +39.06332745
Admin Phone Ext:
Admin Fax: +39.0633274555
Admin Fax Ext:
Admin Email: d.ghermezian@dnsee.com
Registry Tech ID:
Tech Name: Technical Support
Tech Organization: Register.it S.p.A.
Tech Street: Via Montessori s/n
Tech City: Bergamo
Tech State/Province: BG
Tech Postal Code: 24126
Tech Country: IT
Tech Phone: +39.0353230400
Tech Phone Ext:
Tech Fax: +39.0353230312
Tech Fax Ext:
Tech Email: support@register.it
Name Server: NS1.REGISTER.IT
Name Server: NS2.REGISTER.IT
DNSSEC: unsigned
URL of the ICANN WHOIS Data Problem Reporting System: http://wdprs.internic.net/
>>> Last update of whois database: 2016-05-14T13:13:13